giovedì 15 novembre 2012

Penne con limone, piselli e formaggio di capra





Buongiorno a tutti!!!
Dopo una lunga assenza, eccomi di nuovo qui, a parlarvi dei miei esperimenti... Alcuni sono carichi di aspettative da parte mia, spesso mi convincono e altre volte mi deludono... Poi ci sono piatti come questo, che approccio con curiosità ma sotto sotto anche con un po' di diffidenza. Sì, perchè devo ammetterlo, non c'è niente di particolare in questa ricetta, ma a me il limone non ha mai fatto impazzire. 
Dato che alla pasta faccio fatica a rinunciare, cerco spesso ci condirla con ingredienti leggeri; ho adocchiato questa ricetta e mi ha sorpresa: è economica, leggera e molto profumata!


Ingredienti per 2 persone:


200 grammi di penne

200 grammi di piselli (io li uso tutto l'anno, surgelati sono sempre buoni secondo me...)

olio evo

uno spicchio d'aglio

150 grammi di caprino

25 grammi di rucola

un limone bio

sale

pepe



In padella cuocete i piselli con 2 cucchiai d'olio e lo spicchio d'aglio, aggiungendo poca acqua calda alla volta, per 20 minuti circa, poi salate e pepate.
Lessate le penne in abbondante acqua salata, scolatele al dente e trasferitele in padella con i piselli; aggiungete la rucola, la scorza grattugiata del limone e un cucchiaio del suo succo. A fuoco spento mantecate con il caprino e un cucchiaio d'acqua di cottura della pasta e servite con un'altra macinata di pepe.



Infine volevo fare gli auguri al mio papà che oggi compie gli anni!!!! Visto che è uno dei miei più grandi fan... :)


Un bacio 


Giulia

12 commenti:

  1. La presenza del limone mi intriga parecchio :)
    Bacio e buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é proprio la caratterisca principale secondo me.. un bacio a te cara!!

      Elimina
  2. wow...mi piace questo condimento insolito ma gustoso per la pasta!
    bravissima cara
    bacio

    RispondiElimina
  3. quelli surgelati sono buoni eccome. mio padre sbuffa quando vede che compro cibo surgelato. in realta' (qui negli stati uniti) e' quasi meglio comprarlo surgelato perche' viene messo nei freezer subito dopo averlo colto! quindi la verdura e' freschissima! invece se compri la verdura "fresca" al supermercato ci devi aggiungere i giorni di viaggio in camion dalla california piu' almeno un giorno nel magazzino del negozio.....

    RispondiElimina
  4. Vedo spesso il limone nei primi ma non ho mai provato ad utilizzarlo, in genere lo metto nei dolci... piatto particolare da provare! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Giulia, che pasta particolare..immagino che profumo fresco e invitante! :)
    Auguri al tuo papà (anche se in ritardo..)
    p.s. a proposito di compleanno.. ti va di passare dal mio blog e partecipare agli auguri della mia socia Mary! ;-)

    Baci!

    RispondiElimina
  6. Ciao Giulia, bentrovata :) Tempo fa ho cucinato una pasta che prevedeva il limone nel condimento e devo dire che mi ha piacevolmente stupito, ottimo! Proverò la tua ricetta, mi ispira un sacco! :D Complimenti, un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina